Fratelli d’Italia a VOGHERA: missione vittoria con Marina Azzaretti

CONDIVIDI

Intervista all’ex super Assessore Marina Azzaretti

Ci può spiegare il motivo per cui ha deciso di fare ancora politica?
Perché viviamo un periodo molto difficile. Ritengo, proprio per questo, importante riprendere in fretta la mia attività politica. Il mio ritorno in campo è un dovere verso la mia a città e tutti i vogheresi che sia nella scorsa tornata elettorale che poi ancor più in tutti questi anni mi hanno dato enorme fiducia. E garantisco fin d’ora di impegnarmi con ancor maggior determinazione e dedizione alla mia comunità.

Giorgia Meloni e Marina Azzaretti



Come mai Fratelli d’Italia?
La decisione di aderire a Fratelli d’Italia è sgorgata da lunghe e attente riflessioni ed analisi politiche. Innanzi tutto perché mi riconosco nella storia della Meloni, come della altrettanto stimata e amica, coordinatrice per la Lombardia, Daniela Santanchè, entrambe donne, entrambe determinate, che hanno scelto di far politica per il bene comune, non per altri interessi. Oggi la Meloni, dopo aver fatto scelte importanti anni fa, con coerenza ed impegno è diventata la leader naturale di un nuovo centro destra. Simile percorso ha seguito la Santanchè.

Marina Azzaretti e Daniela Santanchè



E per questa loro tenacia e serietà le ammiro. Ritengo poi che la proposta programmatica della Meloni, contenuta nei 15 punti del suo programma che invito tutti a leggere, oggi si sposi appieno con quella che è la mia visione degli obiettivi che una buona amministrazione deve lavorare per garantire alla popolazione, e aderiscono appieno anche a quelle che sono le esigenze locali.

Andrea Di Pietro, Daniela Santanchè e Marina Azzaretti



Ne cito solo alcuni: attenzione alle donne, incentivazione degli asili aziendali e apertura in orari uffici e negozi, sostegno alle forze dell’ordine e alla polizia penitenziaria, lotta alla corruzione e alle mafie, espulsione degli stranieri che delinquono e lotta al business dell’immigrazione clandestina, politiche di corretta integrazione, sostegno alle imprese, al piccolo commercio, alla produzione a km 0, semplificazione della burocrazia, difesa e atti concreti per la crescita del lavoro, lotta alla disoccupazione, valorizzazione del patrimonio storico artistico come volano di rilancio, rafforzamento del sistema scuole, sostegno a incubatori imprenditoriali e professionali, rafforzamento della cittadinanza attiva, difesa e tutela del territorio, sostegno all’efficientamento energetico, rafforzamento delle autonomie locali e più poteri ai Sindaci, tutela del nostro patrimonio identitario di tradizioni e valoriale.

Giorgia Meloni, Daniela Santanchè e Marina Azzaretti



Per lei cosa rappresenta Fratelli d’Italia?
Fratelli d’Italia, come ridefinito dalla Meloni, per me si pone oggi radicalmente come la vera forza politica riformatrice, sintesi dalla storia della destra italiana di quella liberale, moderata e cattolica di persone come me, portavoce di una strategia finalizzata alla reale difesa e al progresso della nostra nazione e delle nostre comunità locali. Apprezzo non solo la linea politica del partito ma anche l’attività e l’impegno messo in campo dagli esponenti locali. Con loro mi impegnerò, con spirito collaborativo e sinergia di intenti, per far crescere e rendere più forte il partito ma, soprattutto, per dare risposte concrete ai bisogni della nostra città.”

Marina Azzaretti Fratelli d’Italia Voghera