Miracolo: niente espianto degli organi il ragazzino si risveglia dal coma

CONDIVIDI

A Verona il 20 dicembre 2018 è successo qualcosa di incredibile o quasi miracoloso.

Lorenzo un ragazzino di 17 anni era stato investito da una autovettura mentre si stava recando a scuola in motorino. L’impatto era stato violentissimo e il ragazzino riporta un trauma cranico nonostante il casco protettivo. Entrerà in coma profondo e per i medici non ci sono speranze di salvezza e ai genitori gli viene chiesto il permesso di espiantare gli organi del figlio.

Così i genitori decidono di prendere la decisione di sonare gli organi.

Poi però il miracolo arriva! Lorenzo si risveglia dal coma! Apre gli occhi, muove le braccia e le gambe e riesce a parlare. Oggi, come riporta “L’Arena di Verona”, Lorenzo è tornato a scuola per ricominciare a riprendersi la sua vita.

Contro ogni possibilità di vita, che i medici avevano previsto, questo ragazzino ha vinto! Quindi dobbiamo porci delle domande su queste situazioni limite.

Lorenzo stava per essere staccato dalle macchine che lo tenevano in vita…