Giornalista stuprata e uccisa in Bulgaria: un arresto in Germania

CONDIVIDI

Nella notte un 27enne è stato arrestato in Germania per l’omicidio della giornalista Viktoria Marinova. Stando a quanto emerso, il giovane, di etnia rom, dopo il delitto sarebbe fuggito dalla Bulgaria e si sarebbe rifugiato da sua madre che vive e lavora a circa 60 km da Amburgo. Nell’abitazione del 27enne a Ruse sono stati trovati abiti con tracce del sangue della reporter, stuprata e uccisa sabato scorso ed inoltre nella casa , del ragazzo arrestato, sono stati trovati oggetti appartenenti alla giornalista ( secondo quanto riporta una emittente tv locale).

Pubblicità